\\ : Articolo : Stampa
Twitter: un business model giÓ profittevole
Di Altri Autori (del 23/12/2009 @ 07:22:19, in Internet, linkato 1897 volte)

Chi sostiene che chi progetta social network non si riesca a guadagnare dovrà ricredersi.
Infatti, Twitter, uno dei sistemi più in auge in questo periodo, ha dichiarato a Bloomberg che già dal 2009 il proprio business è profittevole. Il servizio creato da Jack Dorsey, Evan Williams e Biz Stone, rispettivamente @jack, @ev e @biz in termini di utenti da "seguire", ha raggiunto e superato il pareggio economico con revenue pari a 25 miliondi di dollari.

Grazie agli investimenti dei motori di ricerca, Google con 15 milioni di dollari e di Microsoft attraverso Bing con 10, Twitter può dichiarare di essere già in fase di guadagno senza ricorrere alla pubblicità.
Twitter, inoltre, non ha nessuna intenzione di fermarsi. Dopo aver ceduto le informazioni sulle attività in tempo reale dei propri utenti ai motori di ricerca, sta agendo in due direzioni.
La prima, ovvia, è il ricorso alla pubblicità legata alle pagine del proprio servizio.
La seconda, meno scontata e più complessa, è vendere i servizi alle grandi aziende.

Twitter, quindi, vuole diventare un'azienda che riesce a crescere in modo sostenibile. Anche aumentando il numero di utenti che oggi sono stimanti intorno ai 20 milioni.

di Gigi Beltrame su ILSOLE24ORE.COM