\\ : Articolo : Stampa
Grande Punto (interrogativo)
Di Max Da Via' (del 08/09/2005 @ 20:15:52, in Marketing, linkato 1521 volte)

Con grande risonanza mediatica in questi giorni è stata presentata la Grande Punto, di fronte una selezionata platea di 1.000 ospiti giunti a Torino per l’occasione.

Questo nuovo modello deve affrontare sfide impegnative, in quanto si confronta con un auto che da 12 anni è leader nel suo segmento, e avrà un ruolo fondamentale per il rilancio del marchio FIAT. Luca De Meo, responsabile Brand & Commercial Fiat, ha affermato che l’ambizioso obiettivo è quello di raggiungere un milione di nuovi clienti, senza trascurare però i 6 milioni di automobilisti che hanno acquistato i modelli precedenti. Le stime minime di vendita della nuova vettura si attestano sulle 360.000 vetture l'anno secondo l'A.d. Marchionne, ,di cui almeno la metà all’estero.

Nella fase di lancio si punterà molto sul fattore emozionale, e a questo scopo è stato scomodato Vasco Rossi con la sua “Senza parole”, che farà da colonna sonora alla la campagna di lancio televisiva che partirà in Italia dal 10 settembre.

La mancanza di parole sarà appunto il tema dominante attraverso tutti i supporti pubblicitari: dalla televisione alla stampa, dal web al cinema, con la regia dell’agenzia SaffirioTortelliVigoriti.

Dietro questa operazione c’è un attento rilancio del brand della casa torinese,ultimamente un po’ appannatosi a causa di modelli poco convincenti e di una concorrenza sempre più spietata.

Riuscirà questo modello a riportare in salute la divisione auto? Alcuni concorrenti storici (la Peugeot con la Peugeot 205 e la Renault con la Renault 5) hanno dimostrato che è possibile.