\\ : Articolo : Stampa
Il mercato dei beni di lusso
Di M. Ferrero (del 07/12/2005 @ 07:34:48, in Strategie, linkato 7504 volte)
Anche nel mondo del lusso la competizione tra le diverse griffe è sempre più accanita, con prodotti che lottano per affermarsi in un occidente affamato di novità e molto volubile e mercati orientali che stanno rapidamente crescendo come importanza e prospettive di sviluppo. In molte di queste zone i prodotti hanno una vita utile maggiore e sopravvive una certa fedeltà alla marca che in altri mercati più maturi è ormai poco più di un pallido ricordo.

In un recente summit gli esperti di Bain & Company hanno identificato due direttrici chiave che possono favorire lo sviluppo del mercato dei beni di lusso: innovazione e personalizzazione.

Quali aspetti privilegiare allora?

- Non investire solo sulla notorietà del brand, ma dedicare tempo e risorse anche a conoscere le reali caratteristiche dei propri clienti.
- Affiancare alla creatività una particolare attenzione a tutti gli aspetti legati al marketing e al merchandasing.
- Introdurre nuovi servizi e curare con la massima considerazione le relazioni con la propria clientela, cercando di trasformare ogni occasione di contatto in uno strumento per “carpire” le reali esigenze del cliente e agire per soddisfarle in maniera proattiva.
- Rinnovare rapidamente la propria offerta, favorendo un continuo aggiornamento degli assortimenti disponibili.