\\ : Articolo : Stampa
Svolta di 120 influencer: scriveranno #sponsored
Di Max Da Via' (del 03/05/2017 @ 07:02:46, in Social Networks, linkato 1021 volte)

La Federal Trade Commission (Ftc) ottiene un primo storico riscontro dagli influencer americani. Dopo aver più volte segnalato la necessità di dichiarare esplicitamente il contenuto commerciale di alcuni contenuti condivisi sui social network attraverso gli hashtag #sponsored o #adv, qualcuno ha fatto il primo passo. Fohr Card, agenzia di marketing che connette alcuni influencer con le aziende, ha annunciato una doppia presa di posizione: l’esortazione dei propri clienti ad affiancare la sigla #sponsored agli scatti condivisi on line; l’esortazione agli stessi influencer a spiegare perché è necessario farlo.

Il risultato è che 120 degli iscritti all’agenzia hanno accettato la proposta, pubblicando una foto con tanto di testo esplicativo, hashtag e look “sponsored”. James Nord, fondatore di Fohr Card, ha dichiarato a Fashionista: “Volevamo dare agli influencer una piattaforma per intavolare una conversazione con i loro follower del tipo ‘Hey, investo molta energia in ciò che faccio per vivere, voi siete il motivo per cui ho questo lavoro e non firmo contratti che penso non siano giusti'”. Il manager ribadisce l’importanza di seguire le regole emesse dalla Ftc, e aggiunge quanto sia importante per gli stessi influencer poter avere la fortuna di collaborare con marchi riconosciuti da milioni di persone. Fortuna che, a maggior ragione, non va nascosta ma mostrata apertamente. In quanti seguiranno il suo esempio?


Via PambiancoNews