\\ : Articolo : Stampa
Bentornata cara e vecchia Fiat...
Di Alessandro Figus (del 09/09/2005 @ 16:05:30, in Marketing, linkato 1676 volte)
E' forse giunto il momento di dirlo. Solo pochi giorni fa è stata presentata a Torino la nuova Fiat Punto in un'atmosfera di euforico ottimismo. Il Presidente Luca Cordero di Montezemolo, approfittando di una folta platea composta da ospiti (più di 800) e giornalisti, ha elogiato le nuove strategie della casa torinese parlando di svolta decisiva. Oltre che per le evidenti speranze che ruotano intorno alla "Grande Punto" il Lingotto fonda il proprio ottimismo soprattutto sugli incoraggianti numeri che descrivono attualmente il mercato di casa Fiat; al suo esordio infatti la nuova Panda ha sorpreso anche le previsioni più ottimistiche, posizionandosi al primo posto tra le vetture vendute nel proprio segmento e guadagnando una quota di mercato pari a circa il 45% in Europa; per citare altri dati, nel mese di Agosto le vendite Fiat sono lievitate del 9.2% e questa che vi propongo è invece la classifica dei veicoli maggiormente consegnati nell'ultimo mese: n.consegne 01- FIAT PUNTO 7646 02- FIAT PANDA 5517 03- RENAULT MEGANE 2730 04- FORD FIESTA 2710 05- TOYOTA YARIS 2702 06- FIAT SEICENTO 2619 07- WOLKSVAGEN GOLF 2597 08- CITROEN C3 2592 09- OPEL ASTRA 2570 10- LANCIA YPSILON 2510 A voi i commenti. Inoltre nei giorni scorsi l'a.d. Marchionne aveva parlato di un "probabile partner non asiatico e per certi versi europeo" con il quale progettare un nuovo modello; l'enigma è stato presto risolto da www.quattroruote.it anticipando (come anche accennato in un odierno "commento" di Marco F.) che il nuovo alleato sarà Ford-Europe ed il modello niente poco di meno che il remake della Cinquecento, un veicolo forse concorrente con la nuova Panda e che forse per questo motivo, sarà fabbricata solo a partire dal 2007.La sede torinese e quella di Colonia hanno da poche ore ufficializzato la firma di un "memorandum understanding" che conferma tutti i pronostici di ieri. La nuova Cinquecento comunque sarà prodotta su una piattaforma condivisa con la nuova Ford Ka, probabilmente in alcuni stabilimenti Fiat in Polonia. Stando al prototipo fin da ora disponibile, il design dovrebbe ricordare molto la "mitica Cinquecento", al contrario dell'ultimo modello in commercio, e dal punto di vista estetico lascia certamente ben sperare. Per Fiat dunque un futuro che riparte dai fasti del passato, da ciò che ha contribuito nei tempi addietro al successo dell'azienda torinese.Che dire, se Panda, Punto e Cinquecento hanno dato tante soddisfazioni negli anni trascorsi, che riescano nuovamente a ripetersi ora che possono disporre di strategie finalmente concorrenziali. Dal canto nostro non ci resta che osservare. FONTE: WWW.QUATTRORUOTE.IT