Immagine
  mymarketing.it: il marketing fresco di giornata... di Admin
 
"
Errare è umano, ma per incasinare davvero tutto è necessario un computer.

Arthur Bloch
"
 
\\ : Articolo
Smartphone experience: i messaggi battono le telefonate
Di Max Da Via' (del 03/07/2017 @ 07:46:40, in Mobile, linkato 1173 volte)

In occasione del decimo anniversario del lancio dell’iPhone, Axway (Euronext: AXW.PA), catalyst for transformation, ha pubblicato i i risultati di un sondaggio che esamina il ruolo svolto dagli smartphone nella vita quotidiana, grazie ai servizi e alle esperienze che abilitano, e come i consumatori vorrebbero si evolvessero in futuro.
Il sondaggio, che ha coinvolto 1.200 consumatori negli Stati Uniti, rivela che questi ultimi privilegiano la sicurezza dei dati e la privacy rispetto a nuove app e funzionalità alla moda, preferiscono le app mobile ai nuovi servizi ad attivazione vocale (come Siri® e Alexa®,) desiderano mandare messaggi anziché parlare e ritengono che estendere la durata della batteria sia essenziale per migliorare l’esperienza da mobile.

SICUREZZA E PRIVACY IN CIMA ALLA LISTA DEI DESIDERI DEI CONSUMATORI

Benché ogni lancio di un nuovo smartphone si concentri su nuove caratteristiche e funzionalità  accattivanti da proporre, la ricerca  ha rilevato che sono la sicurezza dei dati e la privacy a essere in cima alla lista dei desideri dei consumatori quando pensano ai futuri aggiornamenti del proprio smartphone.

  • Il 69% di chi possiede uno smartphone desidera che lo sviluppo futuro di questi device si concentri sulla sicurezza dei dati e sulla privacy rispetto all’introduzione di nuove app e funzionalità. 

LE APP RENDONO ANCORA FELICI I CONSUMATORI

Sebbene il mercato si stia focalizzando sempre più sui servizi ad attivazione vocale, come le chatbot, la ricerca mostra che i consumatori non vogliono smettere di utilizzare le proprie app mobile e, in questo momento, non ritengono che i servizi ad attivazione vocale rappresentino una componente essenziale della propria esperienza da mobile.

  • Il 62% afferma che non rinuncerebbe a tutte le proprie app mobile per un servizio ad attivazione vocale come Siri che funzioni sempre perfettamente
  • Solo il 5% dei consumatori ha inserito le nuove funzionalità vocali nella propria lista dei desideri per migliorare l’esperienza da smartphone 

MESSAGGIARSI È BELLO: QUANDO MANDARE MESSAGGI È PIÙ IMPORTANTE DI TELEFONARE

Negli ultimi 10 anni lo smartphone ha incorporato una serie di diversi dispositivi consumer, dai lettori musicali alle console dei videogiochi, alle mappe, ridefinendo il concetto stesso di telefono.
Per comprendere come tutto questo abbia cambiato il modo in cui i consumatori usano il proprio device, abbiamo chiesto loro di elencare i cinque utilizzi preferiti che fanno del loro smartphone; in cima alla lista si trovano i messaggi.

  • Il 70% indica i messaggi come principale utilizzo
  • Il 62% ha citato le telefonate
  • La “top five” degli utilizzi preferiti include, inoltre, e-mail (54%), uso dei social network (51%) e uso della fotocamera (37%).
  • Altre funzionalità utilizzate in prevalenza dai consumatori sono: i giochi (30%), la musica (28%), le indicazioni stradali/mappe (24%), l’orologio (23%), lo shopping (23%), le previsioni meteo (22%) e i servizi bancari (21%).
  • Sono invece usati in misura minima servizi emergenti quali chat video (8%) e TV mobile (11%). 

LA DURATA DELLA BATTERIA È ESSENZIALE PER L’ESPERIENZA MOBILE DEL FUTURO

L’utilizzo dello smartphone continua a evolvere man mano che emergono nuove tecnologie, come la realtà virtuale e aumentata che offrono delle esperienze più coinvolgenti. Al fine di stabilire quale aspetto, secondo i consumatori, sarà fondamentale per migliorare la mobile experience, Axway ha chiesto loro di indicare una lista di quello che bisognerebbe fare in futuro:

  • Migliorare la carica della batteria, senza ombra di dubbio, è la priorità assoluta per i consumatori, visto che circa metà di essi (48%) la indica al primo posto nella propria lista dei desideri
  • Altri elementi ritenuti importanti sono: la possibilità di ricaricare via wireless (15%), una maggior durata (10%) e una migliore connettività con altri dispositivi (8%).
  • I consumatori non hanno invece segnalato come importanti tecnologie più futuristiche come lo schermo 3D (4%) o la realtà virtuale (4%). 

COSA SARÀ IN GRADO DI FARE IL MIO SMARTPHONE IN FUTURO?

Gli smartphone hanno acquisito un mercato consistente sottraendolo ad aziende che offrivano diversi dispositivi, come le fotocamere o lettori musicali portatili o i sistemi GPS. Abbiamo chiesto ai consumatori quale altro dispositivo verrà incorporato all’interno del loro smartphone nei prossimi due anni; la maggior parte (37%) ha risposto i bancomat , seguiti dai tablet (28%), i laptop (27%) e le chiavi dell’auto (21%). 

NON TOGLIETEMI IL MIO SMARTPHONE

Non è un segreto che gli smartphone svolgono un ruolo fondamentale nelle nostre vite quotidiane e molte persone faticano a immaginare la loro vita senza di essi. Quando Axway ha chiesto ai consumatori a cosa rinuncerebbero per una settimana, se al proprio smartphone o ad altri oggetti essenziali, gli intervistati hanno risposto di essere disposti a fare dei sacrifici consistenti pur di tenere il proprio smartphone.

  • Il 47% delle persone piuttosto rinuncerebbe all’alcool
  • Circa un terzo rinuncerebbe allo zucchero (35%), al caffè (33%), all’esercizio fisico (31%) e a guardare la TV (31%)
  • Il 24% degli intervistati rinuncerebbe al sesso
  • Il 10% rinuncerebbe anche a parlare con il proprio partner pur di avere una settimana di accesso allo smartphone!

“Sentiamo spesso parlare di digital transformation, ma nel caso dell’iPhone si è trattato veramente di una rivoluzione, poiché non ha cambiato solo il concetto di telefono, ma il nostro modo di usufruire dei servizi digitali in un contesto di experience economy che sta offuscando i confine tra la vita lavorativa e privata”, commenta Jean-Marc Lazzari, CEO di Axway. “Proprio per celebrare il decimo anniversario di un progresso tecnologico così importante, abbiamo scelto di analizzare il ruolo che gli smartphone svolgono nella vita quotidiana, grazie alle app mobile e alle API, che creano esperienze coinvolgenti e servizi sempre più convenienti. Le previsioni per il futuro mostrano un’evoluzione intrinseca con la crescita delle customer experience network, all’interno dei quali gli smartphone avranno un ruolo fondamentale. I risultati del sondaggio offrono spunti interessanti e alcune sorprese per quei brand che vogliono continuare a migliorare la mobile experience”.

 Via Tech Economy

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
Ci sono 665 persone collegate

< febbraio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Advertising (108)
Aziende (142)
Blog (11)
Brand (37)
Comarketing (2)
Comunicazione (9)
dBlog (1)
Digitale (33)
eCommerce (40)
Grande Distribuzione (7)
Internet (545)
Marketing (289)
Marketing Ambientale (3)
Marketing non convenzionale (62)
Media (102)
Mercati (79)
Mobile (210)
Permission Marketing (1)
Prodotti (95)
Pubblicità (32)
Pubblicità (88)
Retail (12)
Segnalazioni (45)
Social Networks (350)
Startup (1)
Strategie (59)
Tecnologie (74)
Trade Marketing (1)
Viral Marketing (40)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020

Gli interventi più cliccati

Titolo
Automobili (2)
Bianco e nero (1)
Comarketing (1)
Home (4)
Internet (4)
Prodotti (5)
Pubblicità (5)

Le fotografie più cliccate


Titolo

< /p>


Subscribe to my feed


Google
Reader or Homepage

Add to netvibes



Creative Commons License




25/02/2020 @ 21:54:44
script eseguito in 328 ms