Immagine
  mymarketing.it: l'isola nell'oceano del marketing... di Admin
 
"
Errare è umano, ma per incasinare davvero tutto è necessario un computer.

Arthur Bloch
"
 
\\ : Storico (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di M. Ferrero (del 07/01/2006 @ 08:27:59, in Marketing, linkato 5302 volte)
In una recente ricerca commissionata da AssoComunicazione viene analizzato l’approccio al Marketing Relazionale da parte dei 1.000 principali top spender italiani. La presentazione completa può essere scaricata qui.

Ricorso al Marketing Relazionale presso le "Top 1.000"
Nel corso dell'ultimo anno fiscale, il 97% delle aziende ha utilizzato almeno una leva del Marketing Relazionale, in questa percentuale: promozioni 80%, eventi 71%, direct marketing 63%, web/digital mktg 70%.

Investimenti presso le "Top 1.000"
3.870 milioni di euro di investimenti in Marketing Relazionale, con un incremento del 4% rispetto al 2004, così ripartiti: 2.512 milioni in promozioni (+2% rispetto al 2004), 698 milioni in eventi (+ 4%), 427 in direct mktg (+10%), 233 milioni in web mktg (+15%), contro i 6.654 milioni di euro di investimenti pubblicitari. Nel Marketing Relazionale è possibile individuare aree già affermate (promozioni ed eventi) e aree con potenzialità espansive (direct e web marketing).

- Promozioni: Strumenti più utilizzati nell'ultimo anno fiscale: merchandising 75%, in-store promotion 67%, trade promotion 61%.

- Eventi: Tipologie più utilizzate nell'ultimo anno fiscale: fiere 85%, sportivi 33%, culturali 31%.

- Direct Marketing: Strumenti più utilizzati nell'ultimo anno fiscale: directmail 87%, internet/e-mail 60%, telemarketing in-bound/out-bound 60%.

- Web/Digital Marketing: Strumenti più utilizzati nell'ultimo anno fiscale: sito web 96%, newsletter/communities 56%, banner/spazi elettronici 55%.

Obiettivi principali raggiunti dalle aziende con gli strumenti del Marketing relazionale
Promozioni : vendita/incremento delle vendite 47%, fidelizzazione 12%, notorietà di marca 11%. Eventi : immagine di marca 29%, notorietà di marca 22%, vendita/incremento delle vendite 12%. Direct mktg : vendita/incremento delle vendite 30%, fidelizzazione 19%, notorietà di marca 15%. Web/digital mktg : notorietà di marca 24%, immagine di marca 23%, vendita/incremento delle vendite e fidelizzazione 12%.

Principali canali del Marketing Relazionale
Il canale più utilizzato nell'ultimo anno fiscale è il punto vendita (74%, per un investimento totale di 1.517.000.000 euro), seguito da internet (65%, investimento di 278.000.000 euro) e da mailing/posta cartacea (53%, investimento di 292.000.000 euro).

Definizione del budget in azienda
Il budget annuale stanziato in advertising e in Marketing Relazionale prevede nel 55% dei casi un budget separato e nel 41% un budget unitario.

Le strutture/risorse interne ed esterne del Marketing Relazionale
Nella maggior parte dei casi, gli investitori hanno fatto ricorso sia a strutture esterne che a risorse interne (il 56% nelle promozioni, il 52% negli eventi, il 36% nel direct e il 47% nel web/digital). Per quanto riguarda gli operatori esterni, il grosso della domanda si è rivolta a operatori specializzati sullo strumento (il 54% nelle promozioni, il 76% negli eventi, il 53% nel direct e il 75% nel web/digital).

Le risorse interne nella realizzazione di attività di Marketing Relazionale hanno avuto per le aziende un ruolo principalmente strategico (75%) e propositivo (72%) e, con netto distacco, un ruolo operativo (60%) e creativo/ideativo (47%).

Le risorse esterne nella realizzazione, al contrario, hanno avuto per le aziende un ruolo principalmente operativo (70%) e creativo/ideativo (48%) e, in misura minore, propositivo (41%) e strategico (8%). Il ruolo atteso verso gli operatori esterni, però, è più orientato sulla funzione strategica (22%) e propositiva (57%) che su quella operativa (40%) e creativo/ideativa (48%). Facendo un confronto tra ruolo effettivo e atteso per le risorse esterne, quindi, si può dire che le aziende "osino" poco. Nonostante il desiderio di vedere nella struttura esterna anche un consulente strategico, cioè, le aziende stesse continuano a delegare alle agenzie la parte creativa e operativa, preferendo mantenere all'interno la funzione propositiva e strategica.

Via ADVexpress
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Eli (del 07/01/2006 @ 14:05:16, in Advertising, linkato 3087 volte)
Se vi piacciono i fast food, il pollo e soprattutto mangiare piccante potete andare nel ristorante KFC più vicino. In America tra le varie salse a disposizione è possibile scegliere anche le piccantissime “KFC Hot Devil Droplets”.

Però state in guardia, non sempre ci sono acquari nelle vicinanze!

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Jacopo Gonzales (del 07/01/2006 @ 14:10:08, in Strategie, linkato 2060 volte)
Mentre tutti guardavano verso i computer, Google si è infilata nei telefonini.[...]

Entro la fine di questo trimestre, verranno commercializzati i primi cellulari Motorola dotati di un tasto Google, che permetterà di accedere con un click alle ricerche, alla posta, e ad altri servizi studiati per la clientela mobile. La partnership con Motorola, che Repubblica può annunciare in anteprima, potrebbe essere l'oggetto del keynote che Larry Page, cofondatore di Google, indirizzerà oggi alla platea della Consumer Electronics Conference di Las Vegas, e che ha scatenato nei giorni scorsi le indiscrezioni della stampa americana.

"La partnership durerà tre anni", ha dichiarato Scott Durchslag, corporate vice president di Motorola. "Vogliamo portare la potenza di Google nelle vostre tasche". Nei giorni scorsi Google aveva annunciato la fornitura di un servizio di posta elettronica, il suo Gmail, pensato appositamente per i cellulari. "Inizialmente, la nostra offerta per i clienti mobili comprenderà Gmail, le ricerche tradizionali e quelle locali", spiega Nikesh Arora, vicepresidente per l'Europa. "Contiamo di sviluppare altri servizi basandoci sulle richieste e le reazioni degli utenti".

L'integrazione tra i telefonini e altri servizi sembra una delle note dominanti della conferenza di Las Vegas. NetGear, ad esempio, uno dei principali fornitori di banda larga negli Stati Uniti, presenterà il primo telefonino in grado di fare telefonate in protocollo Voip attraverso il servizio Skype. Anche Microsoft lancerà il primo smart phone, il Treo 700w, che funziona con i suoi software.


Una guerra di annunci nella quale ogni azienda cerca di rubare la scena ai rivali. In questo campo Google ha già ottenuto il suo personale successo: oggi tutti gli occhi saranno puntati sul keynote di Larry Page. Al cofondatore di Google resta ora il difficile compito di non deludere le aspettative degli analisti.

[fonte Repubblica.it]

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Jacopo Gonzales (del 07/01/2006 @ 14:12:29, in Internet, linkato 1930 volte)

Presentato da Larry Page al Consumer Electronics Show di Las Vegas il Google's video store.

Video on demand disponibili a partire da 99 cents.

With Google Video Store, which the company said will be "available soon" at video.google.com consumers will pay $1.99 to download and view, for an unlimited time, episodes from last season's "Survivor" series, as well as episodes of 300 older TV programs like "I Love Lucy," said Peter Chane, senior business product manager for Google Video. [via Internet Marketing Blog]

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Max Da Via' (del 08/01/2006 @ 07:43:30, in Marketing, linkato 2500 volte)
A dispetto delle numerose voci che davano per imminente l’entrata di Google nel settore dell’elettronica di consumo con una serie di pc a basso costo il colosso di Mountain View ha annunciato a sorpresa un accordo strategico triennale con la Motorola per dotare alcuni modelli di alta gamma di funzionalità avanzate per la ricerca e la gestione della posta oltre ad una serie di nuovi servizi appositamente ideati per la clientela mobile.

Gli apparecchi frutto di questa collaborazione avranno un tasto che consentirà un agevole accesso a ricerche sia tradizionali che localizzate (settore decisamente rilevante se si pensa al possibile utilizzo degli strumenti da parte di un’utenza mobile) e, in base alle future richieste degli utenti, potranno in seguito essere arricchiti con ulteriori funzionalità.

Ma Motorola, in attesa dell’affermazione definitiva della telefonia di terza generazione, per l’anno in corso ha un ulteriore asso nella manica, rappresentato da un agreement decennale con Kodak, grazie al quale svilupperà nuovi camera phone che saranno lanciati sul mercato all’inizio del 2007. Il punto di forza di questi modelli sarà l’elevata qualità delle fotografie ottenibili, in grado di rivaleggiare con i modelli di punta del leader di mercato Nokia e del suo pubblicizzato N90.

Proprio grazie a questi progetti Motorola conta di insidiare la leadership del rivale finlandese, che nel 2005 si è imposto con una market share del 32,6% secondo gli analisti di Gartner. Ma le distanze non sembrano più incolmabili: nel corso dello scorso anno la quota di mercato del produttore americano è salita dal 13,5% registrato a fine 2004 ad un importante 18,8%, imponendosi come il più accreditato sfidante al trono della regina Nokia.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Jacopo Gonzales (del 08/01/2006 @ 10:17:20, in Brand, linkato 12007 volte)

Coca-ColaCOCA-COLA: il nome del marchio più famoso e più forte del mondo (si calcola il suo valore in 68.9 miliardi di dollari) deriva dal nome della coca, un arbusto sudamericano e da quello della cola, un estratto della noce di kola.

 

 

 


 

GoogleGOOGLE: il nome del motore di ricerca più famoso del mondo deriva dalla parola del gergo matematico googol che indica la cifra formata da un 1 seguito da 100 zeri (10100) : chiaro il riferimento all'obbiettivo di indicizzare un numero di pagine web enorme. Da notare che il termine venne "coniato" dal nipote (di 9 anni) del matematico che introdusse l'uso del googol.

 


 

ADIDASADIDAS: Adolf Dassler fu il fondatore dell'azienda di abbigliamento sportivo che creò questo nome prendendo spunto dal suo: il suo soprannome era Adi e da Adi e Dassler nacque Adidas.

 


 

Alfa RomeoALFA: il nome dell'azienda automobilistica italiana è un semplice acronimo per Anonima Lombarda Fabbrica Automobili.

 

 

 

 


 

nutellaNUTELLA: il nome Nutella nasce nel 1964 per sostituire il precedente "Supercrema Giandujot" (una legge vietò l'uso del suffisso "super" nei nomi per alimenti). La radice del nome è formata dalla parola inglese nut (pronuncia : nàt) ovvero "nocciola", uno degli ingredienti della famosa crema spalmabile. Il suffisso -ella rendeva il nome facile da pronunciare e da ricordare ma soprattutto lo rendeva tipicamente italiano.

 


 

kodak KODAK: era il 1888 quando George Eastman mise in commercio la macchina fotografica di sua invenzione, battezzandola in questo modo perché era un nome : "breve, vigoroso, facile da pronunciare e, per soddisfare le leggi sui marchi depositati, non significava nulla".

 

 

 

 


 

 

nike NIKE: era il nome della dea greca della vittoria. Il logo (il famoso baffo - swoosh in inglese), rappresenta simbolicamente l'ala della dea della vittoria adorata dagli antichi Greci.

 


 

schweppes SCHWEPPES: molti potrebbero pensare che il nome della famosa bibita effervescente sia onomatopeico e richiami il suono prodotto dall'apertura della bottiglia; in realtà, si tratta semplicemente di un nome patronimico (il produttore si chiamava Jacob Schweppe).

 


 

reebok REEBOK: nel 1895, l'atleta inglese Joseph William Foster ideò e iniziò a produrre un modello di calzatura dalla suola chiodata per la corsa veloce. Nel 1958, due suoi nipoti fondarono una seconda società che assorbì la J.W. Foster & Sons e che fu battezzata Reebok, dal nome di una gazzella africana.

 


 

M&M's M&M'S: il nome delle caramelle al cioccolato deriva dalle iniziali dei cognomi del signor Forrest Mars e del signor Bruce Murrie, i quali, nel 1940, crearono l'azienda chiamata M&M'S CHOCOLATE CANDIES. Una curiosità: il nome d'arte del rapper americano Eminem riprende la pronuncia del marchio (MM sono anche le iniziali del suo vero nome, Marshall Mathers).

 


 

LEGO LEGO: nel 1934 Ole Kirk Christiansen organizzò un concorso tra i suoi dipendenti al fine di trovare un nome per la compagnia. Vinse lui stesso (...) inventando il nome LEGO, formato dalle parole danesi "LEg GOdt", che significano "gioca bene".

 

 


 

lamborghini LAMBORGHINI DIABLO: tutti i modelli di casa Lamborghini (tranne la Countach) hanno un nome legato al mondo dei tori e delle corride: in questo caso Diablo era il nome di un toro che nel 1869 nella plaza de Toros di Madrid si scontrò in un duello epico con il torero Jose De Lara detto "el Chicorro".

 


 

IKEA IKEA: l'azienda venne fondata da Ingvar Kamprad nel 1943; a 17 anni, Kamprad ricevette un premio dal padre per il suo impegno nello studio e lo usò per dar vita alla sua attività. Il nome IKEA è l’acronimo delle iniziali del fondatore (I.K.) e di Elmtaryd e Agunnaryd, la fattoria e il villaggio dove Kamprad crebbe. Inizialmente IKEA vendeva penne, portafogli, cornici, orologi, gioielli, calze di nylon... tutto ciò di cui la gente aveva bisogno e che Ingvar riusciva a procurare a un prezzo ridotto.

 


 

BUDWEISER BUDWEISER: Adolphus Busch (fondatore dell'azienda) scelse il nome "Budweiser" perché aveva un suono germanico (il che garantiva una birra di ottima qualità) ma era anche facilmente pronunciabile in inglese. In tedesco Budweiser significa "fatta con le gemme" mentre l'abbreviazione Bud indica semplicemente la gemma.

 


 

haagen dazsHäagen-Dazs: il nome della nota marca di gelati americana è stato inventato a tavolino dal suo proprietario negli anni '60: sostituì il precedente nome Ciro's per dare un'immagine di qualità nord-europea al prodotto.

 

 

[via Nomix]

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Jacopo Gonzales (del 08/01/2006 @ 15:48:19, in Advertising, linkato 2207 volte)

Client Nestle
TITLE: God
AGENCY: JWT Colombia
CREATIVE DIRECTOR: Rodrigo Torres
ART DIRECTOR: Luis Miguel Pirateque/Alejandro Barrera
COPYWRITER: Alejandro Barrera/Luis Miguel Pirateque
AGENCY PRODUCER: Janeth Paez

 

Client MINI Canada 
TITLE: Porcelain Pylons
AGENCY: TAXI
EXECUTIVE CREATIVE DIRECTOR: Zak Mroueh
ART DIRECTOR: Sam Cerullo
WRITER: Jason McCann
TYPOGRAPHER: Brad Kumaraswamy
PRE-PRESS: Rayment & Collins
PRINT PRODUCER: Mark Prole
ACCOUNT MANAGER: Daryn Sutherland

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Jacopo Gonzales (del 08/01/2006 @ 18:33:48, in Advertising, linkato 1622 volte)

Title: Magic

Advertiser: Coca-Cola External Relationships

Company: McCann-Erickson Spain

Category: Promotions Marketing: Special Events

2005 Silver WorldMedal @ Newyorkfestivals

Translation
This invitation to a free screening of the latest Harry Potter film was sent by Coca-Cola to executives fo important Spanish companies. You had to rub the surface with a wet cloth to see the text. After a while it would disappear again.

 

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Jacopo Gonzales (del 08/01/2006 @ 18:54:18, in Advertising, linkato 2689 volte)

chocolate business cards

 [via plasticbag.org]

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Max Da Via' (del 09/01/2006 @ 07:16:36, in Brand, linkato 3709 volte)
A quanto sembra Intel non è la sola in questi giorni a voler cambiare il logo aziendale. Anche Kodak, il gigante della fotografia, nel corso dell’ultimo Consumer Electronics Show ha presentato ufficialmente il nuovo marchio. Rispetto al precedente il nuovo sembra decisamente più essenziale e moderno, ma anche più impersonale.

Vedremo se, come è successo per Intel, l’aggiornamento del logo è il preludio un prossimo riposizionamento al’interno del mercato o se semplicemente si è trattato di una scelta di carattere estetico.

Del resto l’azienda ha dovuto affrontare grandi sfide i questi ultimi anni: l’avvento della fotografia digitale ha determinato una notevole diminuzione delle vendite di pellicole fotografiche, settore in cui Kodak deteneva una posizione di leadership, costringendola a trovare nuovi spazi puntando in maniera crescente sull’elettronica di consumo ma anche sui servizi per il settore industriale e medico.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 467 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Advertising (108)
Aziende (142)
Blog (11)
Brand (37)
Comarketing (2)
Comunicazione (9)
dBlog (1)
Digitale (33)
eCommerce (39)
Grande Distribuzione (7)
Internet (543)
Marketing (288)
Marketing Ambientale (3)
Marketing non convenzionale (62)
Media (102)
Mercati (79)
Mobile (210)
Permission Marketing (1)
Prodotti (95)
Pubblicità (32)
Pubblicità (88)
Retail (11)
Segnalazioni (45)
Social Networks (349)
Startup (1)
Strategie (59)
Tecnologie (73)
Trade Marketing (1)
Viral Marketing (40)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi più cliccati

Titolo
Automobili (2)
Bianco e nero (1)
Comarketing (1)
Home (4)
Internet (4)
Prodotti (5)
Pubblicità (5)

Le fotografie più cliccate


Titolo

< /p>


Subscribe to my feed


Google
Reader or Homepage

Add to netvibes



Creative Commons License




12/12/2019 @ 15:27:22
script eseguito in 1235 ms